Dress code: black tie


"Come ci si comporta se...
Si riceve un invito scritto con la dicitura cravatta nera o black tie o cravate noire.
Si tratta, in questo caso, di una serata elegante. L'uomo deve indossare lo smoking con il farfallino nero (la black tie, appunto), la donna un abito decisamente da sera, lungo o corto. Abito maschile da società, nero o blu notte, con risvolti di seta, lo smoking richiede scarpe di vernice nera. Si indossa nelle occasioni importanti, alle serate di gala, ma mai prima delle otto di sera. E' da escludersi come abito per lo sposo. Termine inglese, lo smoking ha origini ben diverse dalle attuali. Deriva dal verbo smoke e stava a indicare una giacca che si indossava prima di ritirarsi a fumare in apposite sale dopo il pranzo. 

Nel 1932 il libro Le moderne usanze evidenziava il largo utilizzo dello smoking, definito una moda americana alla portata di tutti. " Si diffonde l'uso dello smoking (a doppio petto, di taglio morbido, alleggerito di ogni orlo e risvolti lucidi):  è un semplice abito scuro, che in America indossano, di sera, indistintamente operai e milionari. A ogni modo, è bene sapere quale abito deve essere indossato nella circostanza, secondo l'abitudine non ancora in disuso: informarsi se nel caso specifico sia richiesto tale abito, allo scopo di evitare situazioni imbarazzanti o, peggio, il pericolo di vedersi messo cortesemente ma inflessibilmente alla porta. Smoking con cravatta di seta nera a nocchetta; colletto inamidato; camicia inamidata, oppure (d'estate) morbida di seta; gibus (anche noto come Chapeau Claque che non è nient'altro che il nome del cappello a cilindro inventato dall'omonimo Gibus), o, secondo caso, cappello morbido anche colorato; scarpine lucide; guanti normali, che vanno tolti al momento di entrare in sala. Lo smoking è un frac estivo, ma è indossato ugualmente in inverno per pranzo o ballo di carattere intimo." Dopo circa ottanta anni, le regole sono rimaste più o meno le stesse.

Commenti

  1. Credo andremo molto d'accordo! Soprattutto per quanto riguarda il Galateo, questo grande sconosciuto dei giorni nostri!

    RispondiElimina
  2. Credo anch'io che andremo molto d'accordo e penso che i nostri blog possano, in questo nuovo panorama sociale, essere un'utile guida per non farsi travolgere dalle circostanze!

    RispondiElimina
  3. Mai visto indossare un cappello a cilindro con lo smoking

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari