Lo sapevate che...


... i biglietti si chiamano da visita perché venivano utilizzati per annunciarsi. Prima di fare visita a casa di amici o conoscenti, era usanza ottocentesca, che si è tramandata fino all'inizio del 1900, portare un biglietto il giorno prima, o poco prima, per avvisare del proprio arrivo. Oggi sono utili per lasciare il proprio indirizzo dopo un incontro di lavoro.
Per quanto riguarda le visite, la regola si può tradurre oggi con un obbligo ad annunciare le proprie intenzioni, anche solo con una telefonata prima di decidere di andare a trovare, a casa, in ufficio o altro luogo, un conoscente. 
BANDITE DUNQUE LE SORPRESE.

Commenti

Post più popolari