Orologio da donna

Domanda: Ciao! Oltre ai miei complimenti, vorrei porti un quesito! Orologio da donna: quando, come e con cosa? E' un dubbio personale che nessuno riesce a chiarirmi!
Grazie 
Adriana

Mrs Manners rispondeGentilissima Adriana, ti ringrazio per i complimenti e mi scuso se non ti ho risposto prima ma, in questi giorni di festa, non trovo un momento adatto per collegarmi alla pagina e al blog!
Ti dirò tutto quello che c'e da sapere sull'orologio da polso femminile.


Gli orologi da polso sono popolari dal 1920 e da allora in poi si sono sviluppate regole di “etiquette” relative a questo accessorio. 

Gli orologi possono essere indossati indifferentemente su entrambi i polsi da tutti e due i sessi. Generalmente, una persona destrorsa preferisce indossare l’orologio sul braccio sinistro mentre la persona mancina lo indossa sul destro (esistono tuttavia diverse eccezione a questa regola generale). Gli orologi da polso vanno sempre indossati sul braccio a diretto contatto con la pelle, mai sui polsini di una maglietta o di una camicia.

Le donne possono indossare l’orologio per diverse ragioni. Sarà assai più facile dire il tempo con un orologio dal quadrante largo, dal design semplice e pratico. Questo tipo di orologi sono per lo più utilizzati nelle attività sportive, per il lavoro o altre attività quotidiane.

L’abito da sera, e certamente tutti gli abiti formali, richiedono un orologio elegante. Un orologio ricercato avrà un certo stile ed una lucentezza e potrà essere considerato parte della gioielleria indossata per l’occasione. Negli eventi più formali, indossare un orologio e un bracciale sullo stesso braccio non è considerato “appropriato”. Gli orologi di design,quelli vintage e quelli a tema hanno un valore particolare e perciò andrebbero indossati con un “outfit” adeguato che ne accresca lo “charme”.

Ultima regola ma non meno importante: l’orologio non andrebbe indossato con l’abito “LUNGO”.

Spero di esserti stata utile.




Be simple, be chic!
Tiziana cioffi

Commenti

Post più popolari